Diventare Editor: un passo oltre il Personal Branding

È necessario superare il Personal Branding divenendo veri e propri Editor
in grado di esprimere una linea editoriale condivisibile dal proprio target.

 

Per un personaggio pubblico, specie se mediaticamente esposto, non è più sufficiente parlare solamente di una strategia di Personal Branding. Certo è necessario organizzare la propria immagine correttamente, avere un sito aggiornato e dei profili social in ordine, ma occorre fare un passo oltre. È necessario avere qualcosa da dire.

Il passo successivo consiste nel diventare un Editor credibile in grado di esprimere una vera e propria linea editoriale: attraverso la produzione di contenuti originali e di alto livello, capace di inserirsi nel dibattito pubblico e di bucare il flusso di cronaca.

Il plus che questi contenuti dovranno possedere è la capacità di non essere massificati, di andare oltre le chiacchiere da web, il cosiddetto buzz. Dovranno seguire una lucida logica dell’utilità applicata al target di riferimento, con l’unico obiettivo di dare al pubblico ciò che serve.

Questi contenuti se percepiti come originali e di qualità hanno la capacità di avvicinare e coinvolgere gli utenti-fan. In particolare sui Social, dopo un attento ascolto della propria community, creando dei contenuti appositi che soddisfino un bisogno specifico della community stessa, si avrà come risultato un allargamento della base fan attraverso la condivisione dei contenuti ritenuti di interesse. È possibile anche che alcuni di questi contenuti creati ad hoc diventino virali.

Solo diventando Editor si riuscirà a rafforzare la relazione con il proprio target e, allo stesso tempo, si diverrà un punto di riferimento autorevole per i media, gli influencer e le community vicine. 
 

NEWS ARCHIVE